Tettoia pensilina in ferro battuto in stile Liberty

Tettoia pensilina in ferro battuto in stile Liberty

Misure di 200 x 80 mm. In pochi giorni siamo riusciti a creare una tettoia di 2,10 mm x 80 mm dal materiale primario fino alla messa in opera.

Abbiamo realizzato un progetto sulla carta, come si faceva una volta quando “la matita e la gomma erano ancora gli attori principali per i disegni tecnici” (la scelta di non usare cad è stata fatta solo per ottimizzare i tempi per la realizzazione del progetto).

Una tettoia (o pensilina) in ferro battuto in stile Liberty.

Siamo partiti dalle barre in ferro di 1 cm x 1 cm. Il Maestro artigiano Giovanni ha iniziato a preparare gli strumenti.

Acceso il gas. La prima cosa da fare è arroventare il ferro nei punti dove si vuole applicare un verso al materiale, curvo o meno curvo.

Per arroventare il ferro, anche su piccole superfici, abbiamo atteso un po di tempo per ottenere il ferro rosso incandescente per la lavorazione.

VIDEO: Il video rappresenta un antico mestiere: “il ferro battuto che prende la forma che il Maestro Artigiano desidera”.

Mano salda che sostiene il martello, nell’altra mano la barra di ferro appoggiata sull’incudine, si inizia a martellare, cosi da piegare la barra per riuscire a dare la forma che ci eravamo prefissati di fare.

FOTO: Un lato della tettoia

Saldato il ferro nei punti giusti, abbiamo rifinito il materiale molando le parti più taglienti che si sono formate nel corso del trattamento anche per rendere l’oggetto sicuro nel maneggiarlo.

FOTO: La tettoia sul banco da lavoro durante la rifinitura

L’opera in ferro ha iniziato a prendere la sua forma. In atto le rifiniture.

FOTO: Particolare della rifinitura con mola

Dopo aver verificato le misure (che durante il corso della realizzazione è un momento ricorrente) abbiamo scelto di verniciare la tettoia con l’antiruggine invece di zincarla (la zincatura avrebbe aumentato notevolmente i costi per la realizzazione e anche i tempi).

FOTO: La tettoia dipinta con antiruggine

Dopo la verniciatura con l’antiruggine, abbiamo applicato un’altro prodotto che sarebbe il colore definitivo, scelto. Colore bianco. Un prodotto di vernice all’acqua consigliato da più ferramenta e negozi di bricolage. Abbiamo applicato 2 mani per ogni tipo di materiale coprente sul ferro ben pulito prima di ogni applicazione.

Siamo arrivati all’ordine del vetro per questa tettoia. Abbiamo pensato a 4 pannelli in vetro di dimensioni 48 cm x 80 cm.

FOTO: I pannelli di vetro opaco

Abbiamo scelto il colore del vetro opaco. Con una lamina applicata all’interno di ogni pannello che è un sistema di protezione in caso che i pannelli si rompano, non si verifica una esplosione del vetro in milioni di frammenti, ma bensì, quest’ultimo resta nella sua forma di origine pur essendo danneggiato irreparabilmente. Il fine sarebbe quello di prevenire infortuni nel caso di caduta del pannello in modo violento per terra.

Siamo riusciti in breve tempo a portare il nostro oggetto a casa del committente e l’abbiamo saldata in alto sul muro con l’ausilio di barre di acciaio, bulloni e “chimico”.

FOTO: Tettoia affissa senza vetri

Successivamente abbiamo collocato i pannelli di vetro opaco rinforzati nei loro spazi dedicati e li abbiamo siliconati per farli aderire permanentemente al ferro (abbiamo provato la tenuta dei pannelli per qualche giorno di prova e sono ben saldi al ferro).

Ecco la tettoia in ferro battuto finita! Un oggetto unico.

Una creazione del Maestro Giovanni Magni, artigiano degli antichi mestieri che opera nell’officina G.M. Fer a Massa a Massa Carrara, in località Mirteto.

    Nb.: Puoi contattarci anche per telefono chiamando il +39 +39 333 283 3021

    Il tuo nome
    La tua email

    Il tuo messaggio e/o note

    Inviando i dati di questo modulo elettronico ci autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali.

    Per utilizzare il modulo elettronico devi acconsentire l'utilizzo dei cookie su questo sito. Apri la console per acconsentire la nostra cookie policy e privacy policy

    Cookie Consent Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy e privacy policy.

    Cookie Consent